Ieri sono stato agli MTV Digital Days alla Reggia di Venaria: in particolare mi interessava assistere alla performance di danza della compagnia BluCinque alla Galleria di Diana. Le ballerine hanno danzato sulle musiche eseguite in tempo reale da Bruno Zamborlin e dal suo Mogees, un dispositivo/app in grado di produrre suoni a partire dalle vibrazioni di qualsiasi oggetto a cui venga applicato il sensore. Nel caso specifico, lo strumento solista era una sedia di metallo, suonata da Zamborlin, ma per la sala erano tesi dei cavi di acciaio con cui le ballerine interagivano durante la loro esibizione. Il risultato è che le ballerine non danzavano sulla musica ma la producevano con i movimenti del loro corpo. Veramente molto bello.
Per chi non si accontentasse delle mie foto, sul sito di MTV c’è il servizio ufficiale
http://digitaldays.mtv.it/foto/mogees-e-compagnia-blucinque/
Per saperne di più sul Mogees e sul suo creatore (a cui ho chiesto qualche informazione finito lo spettacolo), questo è il suo sito
http://mogees.co.uk/